Eticità e finanza

Si intitola “Oeconomicae et pecuniariae quaestiones” il nuovo documento della Congregazione per la Dottrina della Fede e del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale che raccoglie “considerazioni per un discernimento etico circa alcuni aspetti dell’attuale sistema economico-finanziario”.
Facendo riferimento alla Lettera Enciclica Laudato si' di Papa Francesco, nel documento si sottolinea che “l’amore per la società e l’impegno per il bene comune sono una forma eminente di carità, che riguarda non solo le relazioni tra gli individui, ma anche “macro-relazioni, rapporti sociali, economici, politici”. La chiave di un autentico sviluppo è “l’amore al bene integrale, inseparabilmente dall’amore per la verità”. Per promuovere tale sviluppo è cruciale “il discernimento etico”. E la Chiesa – si legge ancora nel documento – “riconosce fra i suoi compiti primari anche quello di richiamare a tutti, con umile certezza, alcuni chiari principi etici”. 

 
Esci Home

Tag cloud