Fatture fine 2020: detrazione IVA

Il D.L. 119/2018, modificando l’art. 25 del DPR 633/1972, ha stabilito che è possibile esercitare la detrazione dell’iva sugli acquisti nella liquidazione del mese o del trimestre di effettuazione dell’operazione anche per i documenti di acquisto ricevuti e annotati entro il giorno 15 del mese successivo, a eccezione dei documenti di acquisto relativi a operazioni effettuate nell’anno precedente.

Pertanto l’IVA indicata nelle fatture di acquisto datate 2020, ma ricevute nello SDI dopo il 31/12/2020, NON può essere detratta nel mese di dicembre 2020 (come invece può essere fatto nel corso dell’anno per le fatture ricevute entro il 15 del mese successivo): dette fatture andranno imputate ai fini IVA nella contabilità di gennaio 2021.

Nel rispetto di un corretto comportamento contabile per competenza, dovrete poi rilevare il costo di tali fatture di acquisto al 31/12/2020 come fatture da ricevere.

nota a cura della dr.ssa Laura Torella, consulente fiscale CNEC