Il CNEC per la libertà di scelta educativa

Il CNEC, ieri 18 giugno 2020, a piazza Montecitorio, ha partecipato al Flash mob a sostegno della battaglia di civiltà SULL’ATTUAZIONE DEL DIRITTO ALLA LIBERTÀ DI SCELTA EDUCATIVA a fianco di sr. Anna Monia Alfieri, USMI, CISM e altre associazioni.
I parlamentari si sono presentati in piazza per confermare l’impegno ad aumentare i 150 milioni destinati alle paritarie, previsti dal decreto Rilancio. Una somma che non è sufficiente ad evitare la chiusura, a settembre, di molti istituti paritari (soprattutto nidi e materne).
Sr. Anna Monia Alfieri: Questa è l’unica chance che il Governo, nelle sue aree più sensibili, ha per votare sì agli emendamenti dell’opposizione e viceversa. L’auspicio è che voti gli emendamenti una maggioranza politica; in caso contrario il voto positivo di PD, Italia Viva, Gruppo Misto, Forza Italia, FDI, Lega, UDC-NCI e di qualche membro di LEU e di 5Selle potrebbe portare all’approvazione.

I video

Le foto